E arriva anche George.

Sì, lui, il grande George Michael non può mancare tra i miei preferiti. La sua voce è miele, me lo diceva anche nonna quando ero una ragazzina e lo ascoltavo “a palo”! Conoscevo a memoria i testi di tutte le sue canzoni ed è possibile che la sua musica abbia instillato nel mio animo l’amore verso particolari atmosfere musicali. Se non sbaglio era il 31 ottobre 2006, l’amico Walter ed io eravamo a Monaco all’Olympiahalle per assistere  al concerto del tour 25 Live con cui George celebrava 25 anni di carriera e la raccolta Twenty Five. Lo spettacolo a cui assistemmo fu straordinario e quando George uscì sul palco intonando Waiting (Reprise) commentai incredula tra me e me: “Ma allora esisti!”.

George è l’autore del brano che amo di più in assoluto, almeno in questo sistema solare. Esagero? Beh, provate ad ascoltarlo e mi direte! Freedom 90 è sicuramente una canzone senza calzini.

Annunci

One thought on “E arriva anche George.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...